TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Vigili del Fuoco, a gennaio nelle sedi distaccate, in visita il sottosegr. Rosati
Notiziario di Venerdì 27 Ottobre 2006

E’ stata annunciata per il prossimo mese di gennaio la visita del sottosegretario agli interni, Ettore Rosato, in provincia di Agrigento. L’esponente di Governo visiterà le sedi distaccate dei vigili del fuoco di Sciacca, Santa Margherita Belice e Canicatti. Al centro degli incontri la situazione infrastrutturale e di organico dei vigili del fuoco della provincia e di Lampedusa. Il sindacalista della Uil, Nuccio Piazza, giudica positivamente la visita del sottosegreario, ma auspica, al contempo, che il Governatore Salvatore Cuffaro ed il Presidente della Provincia Fontana, si interessino maggiormente alla situazione di Agrigento. Non è più sostenibile, conclude, il fatto che chi governa, amministra e programma gli interventi pubblici sia distratto quando viene a contatto con le gravi problematiche strutturali dei distaccamenti dei Vigili del fuoco verso cui hanno, anche loro, grande responsabilità.
 
Notiziario testuale
del mese di Ottobre 2006
 
Telegiornale Video
del mese di Ottobre 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0241 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.