TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Porto Empedocle. Chiesto lo stato di calamità naturale.
Notiziario di Venerdì 29 Dicembre 2006

Porto Empedocle chiede la dichiarazione di stato di emergenza e di calamità naturale. E’ stato il sindaco, Calogero Firetto, stamani ad inviare una lettera al ministero delle Infrastrutture, al Dipartimento della Protezione civile e al presidente della Regione, con la quale denuncia la situazione in cui versano alcune zone del centro abitato a rischio esondazione. In particolare, Firetto si riferisce alla zone vicine al torrente Ciuccafa, Salsetto e all’area Bellavista Durrueli. Firetto sottolinea il movimento franoso di notevoli dimensioni che recentemente ha interessato contrada Bellavista nei pressi di Punta Piccola con danneggiamenti alla sede viaria. Per queste ragioni, sostiene ancora il sindaco, il comune ha chiesto lo stato di emergenza e di calamità naturale. Il bilancio comunale, continua Firetto, non è in grado di finanziarie i sei milioni di euro necessari per i lavori di ripristino e messa in sicurezza dei luoghi. Firetto conclude la nota chiedendo al prefetto di convocare una riunione operativa con la partecipazione degli enti ed uffici competenti.
 
Notiziario testuale
del mese di Dicembre 2006

 
Telegiornale Video
del mese di Dicembre 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0734 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.