TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Maxi operazione antimafia a Palermo: eseguiti 45 arresti, 7 sfuggono alla cattura. Grasso: stroncata la Cupola. Una triade al vertice di Cosa Nostra.
Notiziario di Martedì 20 Giugno 2006

Qualcuno, come il procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso, parla di colpo finale a Cosa Nostra. Parliamo della nuova operazione antimafia che nella notte ha portato all'arresto di 45 persone, altre sette sono sfuggite alla cattura e che ha svelato i nuovi volti dei boss delle famiglie mafiose di Palermo. Le indagini hanno consentito di dare nome e volto ai boss dei 'mandamenti' mafiosi di Palermo e dintorni. L'inchiesta inoltre consentito di conoscere una triade che governava Cosa Nostra, una sorta di sottocommissione al cui vertice c'erano un medico, un boss e un imprenditore. Il servizio.
E ci sono le prime reazioni all'operazione antimafia che nella notte ha decapitato i vertici di Cosa Nostra. Il senatore di Forza Italia, Carlo Vizzini, parla di strepitoso successo della Polizia di Palermo e della Direzione distrettuale antimafia. L'impressione, aggiunge, è quella di una mafia che esce decapitata ma lo spaccato che ci si presenta è davvero di quelli inquietanti. Le mani di Cosa Nostra sembrano essere davvero dovunque e se la politica non saprà fare la propria parte ancora una volta la piovra risorgerà. La questione del rapporto tra mafia e politica, conclude, diventa centrale ed i partiti debbono assumersi la responsabilità di affrontarla e subito. Con questa operazione la Polizia e la DDA di Palermo hanno scongiurato l'apertura di una vera e propria guerra all'interno di Cosa Nostra, commenta invece Beppe Lumia, dei DS, indicato come prossimo presidente dell'Antimafia nazionale.. Se Cosa Nostra, aggiunge, continua a trovare pezzi delle istituzioni e dell'economia disponibili a fare affari ed a garantire la continuità non si potrà sconfiggere, perché nuovi boss si affacceranno sulla scena. Compito della politica, conclude, è quello di creare strumenti al proprio interno e nelle leggi che aiutino a chiudere la porta alla mafia.
 
Notiziario testuale
del mese di Giugno 2006

 
Telegiornale Video
del mese di Giugno 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0217 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.