TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Op. Grande Mandamento. DDA avvia accertamenti.
Notiziario di Mercoledì 9 Febbraio 2005

Politici siciliani nel mirino della DDA di Palermo, a seguito dell’inchiesta Grande Mandamento che nei giorni scorsi ha portato all’arresto di 51 persone accusate di essere gregari e fiancheggiatori del boss latitante Bernardo Provenzano. La DDA ha avviato una serie di accertamenti su deputati regionali, nazionali ed europei che vengono tirati in ballo dagli indagati durante le loro conversazioni registrate dalle microspie dei carabinieri del Ros. I presunti mafiosi, parlando dell'organizzazione della campagna elettorale delle Europee, fanno riferimento a Francesco Musotto, attuale presidente della Provincia di Palermo ed eurodeputato di Forza Italia. In un'altra intercettazione, uno degli arrestati, Emanuele Lentini, parla con un politico locale dell'Udc di Bagheria, Mariano Lanza. I due, tra l’altro, accennano al fatto che i loro rapporti con l'ex ministro Calogero Mannino si sono deteriorati. Nelle conversazioni si fa anche riferimento agli esordi in politica degli assessori regionali Scoma e Cascio.
 
Notiziario testuale
del mese di Febbraio 2005

 
Telegiornale Video
del mese di Febbraio 2005
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0839 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.