TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
DIA. Sequestrati beni.
Notiziario di Giovedì 18 Novembre 2004

Beni mobili e immobili per un valore di circa 5 milioni di euro sono stati sequestrati e confiscati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Palermo e Agrigento a due indiziati mafiosi e a un imprenditore, ritenuto vicino al boss latitante Bernardo Provenzano. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo. I due indiziati mafiosi sono i fratelli Salvatore e Angelo Collura, rispettivamente di 52 e 48 anni, di Castronovo di Sicilia, nel palermitano, ma con interessi economici anche in provincia di Agrigento, dove risultano in affari con soggetti ai vertici di Cosa Nostra. Ai due, arrestati nel febbraio scorso nell’operazione Cobra, sono stati sequestrati 20 ettari di terra, tre appartamenti, quote societarie e disponibilità bancarie. L'imprenditore è invece Giovanni Pavone di Misilmeri, ritenuto vicino a Bernardo Provenzano, al quale sono stati confiscati l'intero capitale sociale e l'immobile della cooperativa ''Il Progresso'', i beni della sua ditta Italstrade, 12 appezzamenti di terreno, appartamenti e 4 autocarri.
 
Notiziario testuale
del mese di Novembre 2004

 
Telegiornale Video
del mese di Novembre 2004
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0508 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.