TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Immigrazione. Nuova tragedia in mare.
Notiziario di Lunedì 4 Ottobre 2004

Sale, di ora in ora, il bilancio della nuova tragedia dell’immigrazione clandestina. Una barca carica di clandestini, partita dalle coste della Tunisia e diretta probabilmente in Sicilia, è affondata al largo delle coste tunisine. Al momento il bilancio è di 22 morti e 42 dispersi, secondo quanto reso noto da fonti ufficiali. Sulla barca, letteralmente schiantata sotto il peso del suo carico umano, c'erano in tutto 75 clandestini: 70 marocchini e 5 tunisini. Intanto è ripreso nel pomeriggio il ponte aereo con la Libia. Un Md 80 dell'Alitalia ha portato in patria 90 extracomunitari sbarcati nell'isola delle Pelagie nei giorni scorsi. Secondo indiscrezioni il velivolo non atterrerà a Tripoli ma in un aeroporto a 100 chilometri dalla capitale. Sarebbero in partenza dalla struttura di Lampedusa, dove vi sono circa 800 clandestini, più di seicento persone. In questo modo il centro, che può ospitare poco meno di 200 immigrati, ritornerebbe alla sua dimensione normale. E grave preoccupazione per la sorte degli immigrati rispediti in Libia è stata espressa dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati secondo il quale sia le autorità italiane sia quelle libiche non hanno ancora concesso la possibilità di incontrare gli immigrati ai rappresentanti dell'organismo ONU per assicurarsi che i rifugiati ottengano adeguata protezione. Molti immigrati, sostiene l'Alto commissariato, verrebbero rinviati in Libia senza un'adeguata valutazione delle loro possibili necessità di protezione internazionale. Per questo l'Alto commissariato ha chiesto alle autorità italiane di avere accesso ai clandestini e un funzionario dell'Agenzia si trova a Lampedusa in attesa di un riscontro, anche se sino al tardo pomeriggio di oggi non ha avuto alcuna risposta dalle autorità e i i rimpatri continuano. Intanto è entrato in porto il gommone con 24 clandestini a bordo, uno dei quali accuserebbe crisi epilettiche, che è stato avvistato questa mattina a 24 miglia da Lampedusa da un aereo militare Atlantic; mentre un' imbarcazione di 4 metri è stata intercettata a un quarto di miglio da Cala Greca e le 12 persone a bordo sono state trasbordate sulla motovedetta 818 della Capitaneria di Porto.
 
Notiziario testuale
del mese di Ottobre 2004

 
Telegiornale Video
del mese di Ottobre 2004
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.051 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.