TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Operazione "Ombra". Arrestato tenta suicidio.
Notiziario di Venerdì 21 Febbraio 2003

“Non ce la faccio più”. Una frase che Maurizio Camilleri ha ripetuto decine di volte al magistrato che, ieri al carcere di Agrigento, lo stava interrogando. Parole, forse, sottovalutate, ma che, alla luce di quanto avvenuto dopo, sono suonate come un sinistro presagio. Rientrato in cella Maurizio Camilleri, 25 anni, gommista, sposato, ieri pomeriggio, arrestato lunedì scorso nell’operazione antimafia “Ombra” che ha portato all’arresto di 26 persone, ha tentato di suicidarsi impiccandosi con un lenzuolo. A dare l'allarme sono stati alcuni detenuti che hanno chiesto l'immediato intervento del personale della polizia penitenziaria. Adesso lotta contro la morte in un letto della Rianimazione di Palermo, dove è stato trasportato con un elicottero del 118. La diagnosi dei medici è stata di sindrome da asfissia. Il primario, Mario Re, si è detto tuttavia fiducioso sulle possibilità di recupero del giovane, che si trova intubato, ma che riesce a muovere gli arti. La prognosi sulla vita è ancora riservata, ma già domani, se nella notte le condizioni generali dovessero migliorare, a Camilleri potrebbero togliere i tubi con i quali, al momento, è tenuto in vita. Il dramma, come detto, è avvenuto ieri pomeriggio, a conclusione dell’interrogatorio al quale Camilleri, assistito dagli avvocati Re e Pennica, è stato sottoposto dal GIP di Palermo Antonio Caputo e nel corso del quale aveva chiarito la sua posizione in ordine all’accusa avanzata dai magistrati della DDA di essere una delle cosiddette nuove leve di Cosa Nostra di Agrigento. E intanto l’inchiesta va avanti. Il giudice ha concluso gli interrogatori. E pare che qualcuno abbia fatto qualche ammissione di responsabilità, raccontando alcune vicende legate all'organizzazione mafiosa di Cosa nostra di Agrigento.
 
Notiziario testuale
del mese di Febbraio 2003

 
Telegiornale Video
del mese di Febbraio 2003
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0161 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.