TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Castrofilippo. Il consiglio comunale approva il conto consuntivo 2005
Notiziario di Giovedì 30 Novembre 2006

Dei circa 83mila euro di avanzo di amministrazione, solo la metà verrà utilizzata al Comune di Castrofilippo. L’orientamento della Giunta presieduta dal sindaco Salvatore Ippolito è passata anche in Consiglio Comunale con i voti della maggioranza che, nel corso della seduta di ieri sera, mercoledì 29 novembre 2006, ha dato esito favorevole al Conto Consuntivo per l’esercizio 2005 e alle variazioni alle dotazioni del bilancio 2006. Come hanno dichiarato l’attuale consigliere Franco Badalamenti, ex assessore alle finanze e il sindaco Salvatore Ippolito, che ha trattenuto a sé la delega al bilancio, sono stati incrementati, per questo scorcio di fine anno, i capitoli riguardanti scuola, festività natalizie e servizi primari quali acqua e luce. L’opposizione ha invece criticato la scarsa attenzione allo sport e alle politiche sociali, asserendo inoltre che “sarebbe stato meglio prima pagare i creditori”.
 
Notiziario testuale
del mese di Novembre 2006

 
Telegiornale Video
del mese di Novembre 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0296 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.