TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Trasporti ferroviari. Soppressa la tratta AG-PA delle ore 11 di sabato e domenica.
Notiziario di Sabato 4 Marzo 2006

In attesa che il 26 marzo venga ripristinata la Freccia del Sud, che collega Agrigento con Milano, Trenitalia sopprime la tratta Agrigento - Palermo, delle ore 11 nei giorni di sabato e domenica. Una decisione che ha provocato qualche malumore tra gli studenti universitari e lavoratori pendolari, costretti a subire disagi. La società ha comunicato la soppressione del servizio con un manifesto affisso alla stazione di Agrigento. Sulla vicenda oggi interviene il deputato regionale dei Verdi, Lillo Miccichè, per il quale il trattamento riservato dalle ferrovie offende l'intera provincia di Agrigento. La continua soppressione di tratte e collegamenti, scrive, conferma il disinteresse che Trenitalia continua a riservare alla provincia. La classe politica al governo promette opere faraoniche e poi agli agrigentini è negato un semplice treno per arrivare a Palermo, conclude Miccichè.
 
Notiziario testuale
del mese di Marzo 2006

 
Telegiornale Video
del mese di Marzo 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 26
  • 27
  • 28
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0228 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.