TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Immigrazione. Ass. Cimino incontra sottosegr. agli Interni.
Notiziario di Giovedì 26 Maggio 2005

E intanto l’assessore regionale alla Presidenza, con delega alla Protezione civile, Michele Cimino, ha incontrato il Sottosegretario agli Interni, Giampiero D’Alia, per discutere della questione degli immigrati in Sicilia ed in particolare dei Centri di accoglienza in riferimento soprattutto alle strutture di Lampedusa e di Agrigento. Nel corso dell’incontro, ha dichiarato Cimino, è emersa la necessità di affrontare il problema nella sua complessità allo scopo di prospettare nel corso dei prossimi giorni soluzioni più organiche e strategiche sia sotto il profilo della sicurezza, sia per quanto riguarda alcune infrastrutture, ad esempio lo scalo aeroportuale di Lampedusa. Cimino ha ricordato del governo siciliano verso gli immigrati, ma anche e soprattutto verso lo sviluppo dell’Isola, soprattutto di tipo turistico, a garanzia pertanto dei programmi strategici di sviluppo e di rilancio economico del territorio regionale.
 
Notiziario testuale
del mese di Maggio 2005
 
Telegiornale Video
del mese di Maggio 2005
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0281 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.