TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Sanità. Inchiesta a Gela e avvisi di garanzia a Enna.
Notiziario di Giovedì 3 Febbraio 2005

E occupiamoci di due presunti casi di malasanità in Sicilia. La Procura della Repubblica di Gela ha aperto un’inchiesta per fare luce sulle cause della morte di Terence Gambino, 20 anni, operaio in un distributore di benzina, stroncato da un'infezione polmonare, dopo avere tentato per due volte il ricovero presso l'ospedale Vittorio Emanuele. A denunciare il tragico episodio sono stati i genitori che hanno presentato un esposto alla procura. Per due volte i medici del pronto soccorso avevano rifiutato il ricovero del giovane perché non vi erano posti in corsia, ritenendo che i dolori che accusava fossero di natura influenzale e dunque da curarsi a casa. Ma le condizioni del giovani peggioravano nella notte e solo allora veniva ricoverato, ma in rianimazione, perché ormai in coma. E ieri pomeriggio il ragazzo è morto. E la Procura di Enna ha emesso nove avvisi di garanzia a carico di medici ed infermieri dell’ospedale per la morte di un neonato di 16 mesi per una sospetta bronchite.
 
Notiziario testuale
del mese di Febbraio 2005

 
Telegiornale Video
del mese di Febbraio 2005
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0512 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.