TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Prezzi e ticket. Nuove iniziative.
Notiziario di Martedì 14 Ottobre 2003

“Cercano di chiudere le strutture sanitarie ed introducono nuovi ticket; è questa la politica sanitaria di Cuffaro in Sicilia. Lo sostiene il deputato regionale dei Verdi Lillo Miccichè. In una Finanziaria dove il Centrodestra ha il terrore di toccare poteri consolidati e togliere privilegi alla sua classe dirigente, continua Miccichè, il Governo cerca di raccattare soldi dalle tasche dei cittadini meno fortunati. Il piano sanitario, neanche pochi giorni fa oggetto di una forte protesta da parte del Sindacato dei medici, attua una riforma che prende ai poveri per dare ai ricchi. Da una parte chiude le guardie mediche e i presidi ospedalieri, togliendo di fatto alle Province la possibilità di un primo soccorso urgente, da l’altra introduce nuovi ticket, ha concluso Miccichè, tutto a vantaggio della sanità privata che spesso è gestita dai primari o vice primari della sanità pubblica. Anche il sindacato dei pensionati della Cgil della Sicilia contesta l'introduzione dei nuovi ticket del sistema sanitario regionale, annunciati nei giorni scorsi dal presidente Salvatore Cuffaro. ''Con un colpo di mano -sottolinea Nino Reale, segretario generale di Cgil Sicilia- si azzera la possibilita' di ricorrere alla diagnostica introducendo balzelli che si moltiplicano''. E aggiunge ''affermare che ogni ricetta non puo' contenere piu' di due prescrizioni e prevedere che se la prestazione costa piu' 70 mila delle vecchie lire c'e' un ulteriore costo del 10%, dimostra la volonta' del governo regionale di non tenere in considerazione le esigenze sanitarie dei cittadini''. Lo Spi Cgil, infine, ritiene ''inconcepibile affidare il controllo del reddito o la sola archiviazione ai medici generici''. Ridurre del 10% i prezzi di tutti i prodotti alimentari e del 25% quelli dei generi non alimentari. E' la proposta del Codacons Sicilia, rivolta alle associazioni dei commercianti, della grande distribuzione e dei produttori, per combattere il caro vita ed incentivare i consumi lanciata nell' ambito della campagna ''Salviamo la tredicesima''. Gli esercizi e catene commerciali che aderiranno all' iniziativa e applicheranno gli sconti saranno riconoscibili per mezzo di un bollino sulla vetrina. ''Una riduzione dei prezzi - sottolinea Francesco Tanasi, vicepresidente nazionale del Codacons - incentivera' i consumi, che si prevedono particolarmente bassi durante le festivita', e aumentera' il giro d' affari dei commercianti''.
 
Notiziario testuale
del mese di Ottobre 2003

 
Telegiornale Video
del mese di Ottobre 2003
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0642 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.