TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Immigrazione. Anche oggi nuovi sbarchi.
Notiziario di Mercoledì 20 Agosto 2003

Se si mettessero tutti insieme, formerebbero un piccolo comune con tanto di sindaco e Giunta. Sono i 5.852 immigrati clandestini sbarcati dal primo gennaio ad oggi sull'isola di Lampedusa. Chi a bordo delle solite carrette del mare e chi su un gommone. Una cifra astronomica, se si fa il raffronto con lo stesso periodo dello scorso anno quando gli immigrati sbarcati furono 4.300. Un incremento del 36 per cento. Un fenomeno inarrestabile, un’ondata che dopo l’apparente tregua di luglio, è ripresa con forza in agosto. Oggi altri sbarchi, altri approdi di disperati. Ottantuno in tutto. Uomini, donne ed anche bambini fuggiti per fame, per guerra in cerca di miglior sorte. A rischio anche della vita. Come i 35 clandestini salvati dalle motovedette della guardia costiera ad una trentina di miglia a sud dell’isola. Il gommone sul quale erano a bordo imbarcava acqua. Tra i 35 extracomunitari anche 8 donne e due bambini, uno di 4 anni l'altro di appena uno. E nella tarda mattina un altro gommone è stato avvistato e intercettato. A bordo 33 immigrati tra cui 9 donne ed un bambino. Ma non è finita: altri 11 sono stati fermati sempre a Lampedusa nelle vicinanze di Cala Madonna dalla Guardia di Finanza. Nove di loro sarebbero marocchini, uno irakeno e uno tunisino. E anche Linosa è stata scelta come rotta dell’immigrazione. Due fratelli di origine tunisina, di 26 e 25 anni sono sbarcati nell'isola dopo avere attraversato il Canale di Sicilia a bordo di una piccola imbarcazione. I due nordafricani sono stati sorpresi dai carabinieri e dalla guardia costiera mentre cercavano di raggiungere a piedi il centro abitato. Condotti in caserma per l'identificazione, i due tunisini hanno consentito di localizzare il piccolo natante che è affondato nei pressi del porticciolo. Ricerche sono state avviate per cercare eventuali altri clandestini che potrebbero essere sbarcati nell'isola con lo stesso natante.
 
Notiziario testuale
del mese di Agosto 2003

 
Telegiornale Video
del mese di Agosto 2003
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0206 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.