TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv

Garda i video aggiornati su YouTube

Segui TVA su Facebook

Lampedusa. Nuovo sbarco nella notte.
Notiziario di Giovedì 27 Marzo 2003

Anche otto iracheni, fuggiti dalla guerra, tra i 59 clandestini sbarcati ieri notte a Lampedusa. Gli immigrati, tra cui una donna della Sierra Leone, sono stati soccorsi da una motovedetta della Capitaneria di porto che ha trasbordato gli immigrati poco prima che il barcone colasse a picco, a 64 miglia a sud dall'isola. Gli altri immigrati dicono di essere originari del Sudan, della Costa d'Avorio e del Ciad e si trovano nel centro di prima accoglienza gestito dalla Confraternita “Misericordia”. Altri 12 irakeni, tra cui un ragazzo di 15 anni, erano arrivati a Lampedusa qualche giorno fa. E altre sette clandestini sono sbarcati oggi pomeriggio a Lampedusa. Gli immigrati, di origine nordafricana, sono stati intercettati da una motovedetta della Guardia di finanza a poche centinaia di metri dall'isola. Gli extracomunitari, che hanno attraversato il Canale di Sicilia, a bordo di una piccola barca in legno, sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza.
 
Notiziario testuale
del mese di Marzo 2003
 
Telegiornale Video
del mese di Marzo 2003
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0209 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.