TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Appalti. No a proposta di modifica della legge in Sicilia.
Notiziario di Mercoledì 19 Marzo 2003

Coro di no alla proposta della maggioranza di centro destra di modificare la legge sugli appalti in Sicilia, approvata nell’agosto dell’anno scorso. Contro questa ipotesi oggi si registrano diversi interventi. Per Francesco Forgione, di Rifondazione comunista, le modifiche rispondono a due interessi: quelli delle imprese che non vogliono vincoli e controlli nello svolgimento delle gare e quelli della mafia che vuole continuare a controllare l'intero sistema. E conclude invitando il presidente dell’Ars a dichiarare improponibili gli emendamenti. E anche CGIL, CISL e UIL fanno appello perché la legge sugli appalti non sia modificata. Secondo i sindacati, l'effetto delle modifiche approvate in commissione ambiente, unite alle inadempienze del governo possono risultare disastrose per la legalità e l'efficienza in un settore che resta un volano decisivo per l'economia e lo sviluppo. Contrari anche i gruppi di opposizione dei DS e Sicilia 2010.
 
Notiziario testuale
del mese di Marzo 2003
 
Telegiornale Video
del mese di Marzo 2003
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.057 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.