TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Sentenza della Cassazione: condannato a 16 anni Domenico Quaranta, il presunto bombarolo della Valle dei Templi. Ad inchiodarlo la perizia grafica.
Notiziario di Venerdì 8 Settembre 2006

Sedici anni di reclusione. Termina con questo verdetto la vicenda giudiziaria di Domenico Quaranta, il bombarolo che il 5 novembre del 2001 terrorizzò gli agrigentini piazzando un ordigno rudimentale ai piedi del tempio della Concordia. L'ex imbianchio favarese, oggi trentaduenne, convertitosi all'Islam, per la Cassazione è l'autore dei quattro attentati, uno in particolare anche alla metropolitana di Milano. Per puro caso non si sono registrati dei morti. Ad ogni attentato, l'uomo lasciava un drappo con su scritto: non ci arrenderemo fino a quando non vi sottometterete all'unico vero Dio: Allah. Proprio con questo messaggio Domenico Quaranta fornì senza volerlo le prove contro sè stesso.Le scritte vennero comparate con un suo diario personale da un perito grafico e lo inchiodarono alle sue responsabilità. L'uomo si è sempre proclamato innocente, ma anche per i giudici della Cassazione, è lui il bombarolo.
 
Notiziario testuale
del mese di Settembre 2006
 
Telegiornale Video
del mese di Settembre 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0594 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.