TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Accoltella l’ex genero. Arrestato Gigi Burruano, attore palermitano con radici racalmutesi.
Notiziario di Martedì 5 Settembre 2006

L'attore palermitano Gigi Burruano è stato arrestato dai carabinieri, la notte scorsa, per tentato omicidio. Avrebbe accoltellato il genero Fabio Guida, di 34 anni. L'uomo si era da poco separato dalla figlia di Burruano dalla quale ha avuto tre figli. L'episodio è avvenuto nella piazza di Mondello, intorno alle 19.30, quando Burruano, dopo l'ennesimo diverbio con il proprio genero, gli si è avventato contro brandendo un coltello a serramanico. La vittima è stata colpita con un unico fendente al torace. Fabio Guida trasportato all'ospedale "Villa Sofia", è stato immediatamente operato. L'episodio trae origine dai difficili rapporti tra il genero e la figlia dell'attore, separati dal maggio scorso. Guida avrebbe continuato a tormentare la ex moglie con insulti e minacce, tanto da essere stato ripetutamente denunciato dalla donna. Dopo avere colpito la vittima, Burruano, che ha origini familiari da Racalmuto, si è allontanato e si è fermato a bere una birra con gli amici.
 
Notiziario testuale
del mese di Settembre 2006
 
Telegiornale Video
del mese di Settembre 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0586 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.