TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Le ultime notizie.
Notiziario di Giovedì 27 Aprile 2006

Anche Rita Borsellino, candidata per l'Unione alla Presidenza, esprime condanna per il niovo attentato a Nassiriya che, sostiene, impone una riflessione profonda sulle dinamiche in atto in Iraq e sulle scelte fatte dal governo italiano negli ultimi anni. Il mio pensiero, continua, va in questo momento ai familiari delle vittime. So bene cosa significa perdere una persona cara in modo così violento e improvviso, conclude. Anche il Sindaco di Agrigento, Aldo Piazza, ha parole di condanna per l'attentato terroristico di stamani. Ancora una volta, dice, l'Italia si stringe attorno al contingente militare in missione di pace in Iraq, al dolore dei familiari e di tutti coloro che ogni giorno difendono con coraggio e profondo senso del dovere i principi della democrazia e della libertà. Sento, conclude il sindaco, di esprimere all'Arma dei carabinieri in particolare il nostro dolore e il nostro sdegno per l'ennesimo vile attentato terroristico. ------ Disagi domani per i cittadini a seguito dello sciopero nazionale di otto ore dei trasporti, proclamato dalle segreteria di Cgil, Cisl e Uil a sostegno del rinnovo del contratto nazionale di lavoro. Ad Agrigento fermi gli autobus urbani della TUA dalle 9 alle 13 e dalle 17,30 e sino a fine turmo. I dipendenti della Lumia Agrigento, invece, incroceranno le braccia dalle 9 alle 13 e dalle 16,30 e sino a fine turno. Si asterrà per tutta la giornata, invece, il personale di officina. ------ E domani a Siculiana Marina è in programma un'assemblea sindacale organizzata dalla Uil Polizia di Stato, presieduta dal segretario nazionale, l'agrigentino Antonino Alletto. Al centro dei lavori, le contestate disposizioni impartite dal questore Nicola che, si legge in una nota, si allonta sempre più dalle esigenze concrete degli operatori di Polizia. Nel corso della riunione, che si aprirà con un omaggio alle vittime di oggi di Nassiriya, si parlerà anche della situazione in cui versano i 5 presidi di polizia nonchè sulle questione che interessano la Polizia stradale e ferroviaria. Verrà anche approvato un documento nel quale si sollecita la segreteria nazionale ad una rapida sottoscrizione del fondo produttività 2005. ------ L'ufficio speciale Gestione Rifiuti ed Acque della Regione Siciliana ha finanziato l'adeguamento del depuratore di Naro per un importo di 378 mila euro. L'impianto è stato completato ormai da tempo ma sino ad oggi non è entrato in funzione poiché privo delle norme di sicurezza previste dalla legge. ------ Sarebbero una cinquantina i pizzini sequestrati nel covo di Bernardo Provenzano firmati "Alessio", nome che secondo gli inquirenti nasconde il boss trapanese Matteo Messina Denaro, latitante da 13 anni. Il più recente viene datato dagli inquirenti al gennaio scorso. E' questa la parte della documentazione del capomafia sulla quale si sta lavorando in queste ore. Messina Denaro usa sempre un tono deferente nei confronti di Provenzano e gli sottopone diverse questioni. Una di queste, riguarda il pagamento di un'estorsione in cui sarebbe coinvolto anche Massimo Ciancimino, figlio dell'ex sindaco di Palermo, Vito, condannato per mafia e scomparso alcuni anni fa. Tra gli ultimi oggetti portati via dal casolare di Montagna dei Cavalli dove ieri si è concluso con il completo svuotamento l'inventario curato dagli investigatori della polizia, ci sono due valige vuote usate dal capomafia nei suoi molti trasferimenti da un rifugio all'altro, e tre campioni gratuiti non commerciabili di medicinali. ------ E passiamo alla politica. Meno di 24 ore alla presentazione ufficiale delle liste e della candidature per le elezioni regionali del 28 maggio. Domani alle 16 scade il termine. Sino a questo momento non è stata depositata ufficialmente alcuna lista all'ufficio circoscrizionale elettorale del Tribunale di Agrigento. Domani si prevede gran ressa. Oggi, intanto, è stata ufficializzata la lista della Margherita. Sette i candidati in corsa: sono Giovanni Manzullo, deputato uscente, Diego Cusumano, Maurizio Bonomo, Renato Bruno, Diega Carlino, Domenico Falsone e Cosimina Nuara. Anche i Verdi hanno ufficializzato la candidatura dell'uscente Calogero Miccichè nella lista “Uniti per la Sicilia” che raggruppa oltre ai Verdi, anche Rifondazione Comunista, i Comunisti Italiani, Italia dei Valori, la Rosa nel Pugno e Primavera Siciliana. I giochi sembrano fatti anche negli altri partiti. Domani alle 16, come detto, lo stop alla corsa per le candidature con la presentazione di liste e simboli al Tribunale di Agrigento. ------ Sport. Con un turno di anticipo, la Polisportiva Anna Frank di Agrigento ha vinto il campionato di serie Prima divisione maschile di pallavolo. Eccezionale il ruolino di marcia del sestetto presieduto dal dirigente scolastico Carmelo Carisi: nove vittorie su altrettanti incontri. E domenica prossima si svolgerà, nel poligono di tiro sulla statale 640, la prima gara valida per la partecipazione al quarto campionato interregionale di tiro a segno.
 
Notiziario testuale
del mese di Aprile 2006

 
Telegiornale Video
del mese di Aprile 2006
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

 

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0453 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.