TeleVideoAgrigento, la televisione di Agrigento e della Valle dei templi.
Collegamenti veloci:
salta al contenuto |
salta al menù |
1 Home Page |
2 Mappa del sito |
3 Aiuto
 Tele Video Agrigento
televideo Agrigento

 Akragas punto com
www.akragas.com

Il nuovo sito internet di TeleVideo Agrigento è
www.televideoagrigento.tv
Operazione dei Carabinieri. Decapitata la stidda
Notiziario di Martedì 1 Dicembre 1998

Con i dieci arresti effettuati all'alba di oggi dai Carabinieri di Agrigento e dalla compagnia di Licata unitamente a quelli di Desio, Seregno, Alba e Ravenna, gli inquirenti sono convinti di aver completamente decapitato la stidda, l'organizzazione mafiosa contrapposta a Cosa Nostra.Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse nei confronti di dieci presunti stiddari di Campobello di Licata raggiunti in varie parti d'Italia.In carcere sono finiti: Carmelo Aronica 59 anni imprenditore edile, arrestato nella stessa Campobello di Licata; Angelo Gammino, 48 anni, arrestato a Desio nel milanese; Gioacchino Gammino, 38 anni, già arrestato in Spagna nel marzo scorso per altri reati ed in attesa di estradizione; Giovanni Gammino, 42 anni, arrestato a Ravenna; Vincenzo Gammino, 46 anni, arrestato a Seregno, nel milanese; Gioacchino Giangreco, 59 anni, arrestato a Desio; Salvino la Rocca, 31 anni, arrestato a Desio e Gaspare Gioacchino Randazzo, 34 anni, arrestato ad Alba, in provincia di Cuneo.Altre due ordinanze di custodia cautelare sono state consegnate in carcere a Pietro Ingaglio, 40 anni e Calogero La Rocca 31 anni.Per loro l'accusa è di associazione di tipo mafioso. I carabinieri hanno inoltre effettuato numerose perquisizioni nel corso delle quali è stato sequestrato materiale attualmente al vaglio degli inquirenti.Il risultato delle indagini, sviluppate dal reparto operativo di Agrigento e dalla compagnia di Licata, è contenuto in un voluminoso documento che è stato consegnato alla procura della repubblica e alla D.D.A, presso il tribunale di Palermo. Si tratta di indagini che partono dalla sanguinosa guerra di mafia scatenatasi nell'agrigentino alla fine degli anni 80, quando a Cosa Nostra si contrappose una nuova organizzazione che fu poi denominata Stidda. L'organizzazione formata da giovani delinquenti puntava a sostituirsi a Cosa nostra nel controllo del territorio, ma nei fatti ebbe la peggio.Con l'operazione di oggi, denominata " Revival", nella quale sono stati impegnati 200 carabinieri e uomini e mezzi dei reparti speciali, gli inquirenti sono convinti di avere consumato l'ultimo atto dell'intera vicenda.
 
Notiziario testuale
del mese di Dicembre 1998

 
Telegiornale Video
del mese di Dicembre 1998
  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • 29
  • 30
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 1
  • 2

 

Notizie del 1998
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre

Cerca con Google
 Google


 

Tempo di esecuzione della pagina: 0.0588 secondi
webmaster: Salvatore PECORARO (ateicos@ateicos.com)
© 2005 Grafica e Layout sono proprietà della Pipeline Studios. I contenuti sono proprietà di Tele Video Agrigento
La copia non autorizzata verrà perseguita secondo le leggi vigenti sul diritto della proprietà intellettuale.